Convegno Ufo Tarquinia - Il ericonoscimento all'On. Falco AccameE’ stato un grande successo quello registrato nel corso del 13° Convegno Nazionale di Ufologia città di Tarquinia organizzato dal C.U.N. Centro Ufologico Nazionale che si è svolto sabato14 e domenica 15 maggio 2011 nella sala consiliare del Comune. Anche quest’anno gli Ufo hanno fatto il pienone, e le numerose presenze di pubblico in sala nei due giorni lo hanno attestato e sono la dimostrazione dell’interesse che l’opinione pubblica sente per l’argomento. Tanta gente arrivata da diverse parti d’Italia per ascoltare le relazioni degli esperti intervenuti ad illustrare le ricerche, gli studi e le indagini sugli avvistamenti degli oggetti volanti non identificati. «Oggi il fenomeno Ufo non più materia per soli appassionati – ha riferito l’organizzatore dell’evento Alessandro Sacripanti ma c’è sempre più attenzione da parte delle istituzioni. In questo ultimo periodo Stiamo assistendo ad una vera e propria apertura degli archivi da parte di molti governi, sui files relativi agli avvistamenti registrati negli anni scorsi. Anche la scienza – continua Sacripanti – riferisce che è possibile la vita su altri pianeti. Le testimonianze sugli Ufo sono migliaia, però vanno valutate con attenzione, serietà e metodo scientifico, quello che il Centro Ufologico Nazionale svolge da oltre 40 anni».


Tra gli altri durante il Convegno sono intervenuti il giornalista aerospaziale e segretario generale C.U.N. Roberto Pinotti, autore di oltre trenta libri sul fenomeno Ufo e uno dei maggiori esperto a livello internazionale, l’On. Falco Accame che ha messo in evidenza la parte filosofica dell’argomento. Di grande rilievo l’intervento del Presidente della 6° Commissione Telecomunicazioni all’O.N.U. Alfredo Magenta che ha illustrato alcune ipotesi sulla possibilità di vita extraterrestre legate al tema dell’evento.
Convegno Ufo Tarquinia - Il riconoscimento a Osvaldo BevilacquaA sorpresa durante l’intervento del conduttore televisivo della trasmissione Rai Sereno Variabile Osvaldo Bevilacqua, è arrivata la telefonata di Roberto Giacobbo autore della trasmissione Rai Voyager che ha salutato i presenti e ha aggiunto che il fenomeno Ufo è una realtà e per questo bisogna continuare a studiarlo rimanendo con i piedi per terra. Giacobbo insieme a Bevilacqua hanno infine lanciato un grande messaggio agli organizzatori, quello di realizzare in futuro un evento con la partecipazione di personalità straniere per dare maggiore rilievo a questo evento che è già il punto di riferimento a livello nazionale.
Nella serata di sabato il gruppo si è spostato all’Alberata Dante Alighieri per una serata osservativa del cielo e della Luna a cura di Silvio Eugeni dove è stato possibile ammirare anche il Pianeta Saturno, le numerose persone intervenute hanno molto apprezzato anche questa splendida cornice astronomica. Alessandro Sacripanti nel corso dell’evento ha ringraziato gli enti patrocinanti, in particolare il sindaco Mauro Mazzola, il presidente dell’Università Agraria Alessandro Antonelli e il consigliere provinciale Alfio Meraviglia, dando appuntamento a tutti al 2012 per la prossima edizione. 
 



Last Updated (Tuesday, 17 May 2011 12:45)